venerdì 22 maggio 2009

Piccoletti imprevedibili

Un paio di giorni fa, il più piccoletto del gruppo ha creato un leggero caos.
I bambini, si sa, sono imprevedibili e ne combinano di tutti i colori quando meno te lo aspetti! Ed infatti è proprio quello che è successo.
Il tremendo, ma simpaticissimo, bimbetto è andato in bagno e ha pensato bene di togliere la chiave che sporgeva dalla parte esterna e di usarla per chiudersi dentro. Cosa che non aveva mai fatto, perchè gli era stato spiegato che era assolutamente proibito.

Mentre eravamo intenti nel nostro lavoro, all'improvviso sentiamo bussare e chiamare ad alta voce.
Non c'è voluto molto per capire che la piccola peste era rimasta chiusa dentro.
Gli altri ragazzini sono immediatamente scoppiati a ridere, mentre lui cercava di non far apparire la tensione che lo stava avvolgendo.

La mia amica è corsa a rassicurarlo. Da dietro la porta lo invitava a provare ancora, a togliere la chiave, a rimetterla e a girarla dalla parte giusta.
I tentativi si sono rivelati vani, così ha suggerito al piccoletto di tentare di far passare la chiave da sotto la porta. Ma anche così niente da fare!
Così alla fine ultimo suggerimento (stavolta quello giusto): " F., apri la finestra e butta la chiave di sotto, mando qualcuno e prenderla e ti apro io. Tu stai tranquillo, che risolviamo subito".

E così, una corsa al piano di sotto ed il piccoletto è tornato in libertà.
Tutti più tranquilli abbiamo ripreso le nostre attività, senza riuscire a fermare una risatina per quella situazione imprevista.
Dopo una mezz'oretta, lo stesso bambino annuncia: "Vado in bagno!".
Ci siamo girati tutti di scatto a guardarlo con aria severa.

Qualcuno gli ha rivolto un "Guai a te, se ti chiudi di nuovo!", qualcun altro "Ancora???" e lui, per tutta risposta, ci ha guardati con una faccia da schiaffi e ci ha rivolto un sorriso enorme.

3 commenti:

cielolibero ha detto...

:-)
Che simpatiche canaglie!
Buon fine settimana e vai al mare anche per me!

folletta baci baci ha detto...

Ciao Anto, come vedi appena posso passo anche da te. Dai bambini non sai mai cosa ti devi aspettare, ma sono il sale della vita, peccato che poi crescono.
Un bacione grande grande e buon week follettante ;-)
Uno sgrat a Tommy

dailygodot ha detto...

Ma che amooooooooooooooooreeeeeeeeeeee... io l'avrei ammazzato... ma comunque... che amooooreeee!!! :D